RICHIAMO DEL K2. LA DURA LEZIONE DELLA MONTAGNA (IL)

RICHIAMO DEL K2. LA DURA LEZIONE DELLA MONTAGNA (IL)

di LUNGER TAMARA

Editore: RIZZOLI

Collana: VARIA

Anno edizione: 2021

Pagine: 256 p.

ISBN: 9788817159609

18,00

Titolo

RICHIAMO DEL K2. LA DURA LEZIONE DELLA MONTAGNA (IL)

Autore

LUNGER TAMARA

Editore

RIZZOLI

Macrosettore

MANUALISTICA

Settore

SPORT-VARI

Collana

VARIA

Anno edizione

2021

ISBN

9788817159609

Pagine

256 p.

"Quell'immensità e perfezione. Quell'assenza di lati deboli. Ne avevo timore e ne ero irresistibilmente attratta. Lei, la Montagna Grande, il Chogori in lingua balti. Mi sembrava così inarrivabile che divenne subito il mio ideale. Il K2, la Regina fra i giganti di roccia e ghiaccio sulla Terra, esercita un fascino a cui non puoi sottrarti". Tamara Lunger, una delle più forti alpiniste del mondo, aveva già conquistato il K2 nell'estate del 2014. Ma, nel 2020, complici diversi fattori - la pandemia, lo shock per aver visto l'anno prima Simone Moro scivolare in un crepaccio del Gasherbrun, una delusione d'amore -, ne ha sentito di nuovo il richiamo potentissimo e ha deciso di affrontare il K2 in inverno. È nata così la spedizione unica e agghiacciante che Tamara racconta in questo eccezionale diario di viaggio. All'entusiasmo iniziale, ai legami profondi che si creano rapidamente con i compagni di cordata e d'avventura, subentrano a poco a poco la fatica, gli imprevisti, finché non irrompe tragicamente la morte, per ben cinque volte, sotto gli occhi di Tamara che la descrive in presa diretta. Ma dalle sue pagine toccanti emerge anche come l'alpinismo sia cambiato negli ultimi anni, però allo stesso tempo sia rimasto lo stesso di sempre. Le novità sono il rap che risuona al campo base, le foto e i video ridanciani che si propagano dall'alta quota in tutto il pianeta attraverso i social network, le attrezzature e l'abbigliamento tecnici. Quel che non è cambiato è la forza della Natura incommensurabilmente superiore a quella della minuscola specie umana. Noi, piccoli uomini e piccole donne, non potremo mai imporci sulla Montagna, dovremo solo rispettarla. E la Montagna ci insegna però - talvolta con durezza, prendendosi delle vite umane - a capire noi stessi. Come è successo a Tamara Lunger.

Dello stesso autore

MEINE GLUCKSELIGKEIT AN DER GRENZE ZUM TOD. TRAUM UND ALBTRAUM AUF DEN HOCHSTEN

LUNGER TAMARA

10,00
Vedi tutti i libri dell'autore